come scegliere Condizionatori e climatizzatori

Come scegliere i migliori condizionatori e climatizzatori

“Antò fa caldo!” e pensiamo subito a condizionatori e climatizzatori per sopportare il caldo estivo. Infatti questa esclamazione sintetizza perfettamente la sensazione di affrontare le calde giornate estive, quando le nostre case passano improvvisamente da un clima mite e ventilato alla stretta morsa del caldo torrido. È in momenti come questi che cerchiamo disperatamente un po’ di refrigerio.

Incentivi per gli acquisti di climatizzatori

Fortunatamente, negli ultimi anni il governo italiano ha introdotto incentivi per la sostituzione dei vecchi impianti di raffreddamento, spingendo verso l’acquisto di soluzioni moderne e efficienti. Questo ci rende più accessibili tecnologie che migliorano significativamente la nostra qualità della vita.

Il bonus condizionatori per il 2024 è destinato a coloro che desiderano acquistare un nuovo condizionatore o sostituire quello vecchio con uno più ecologico.

Questo incentivo offre la possibilità di beneficiare di una detrazione fiscale che varia dal 50% al 65% o addirittura al 70%. Tuttavia, è importante notare che la cessione del credito e lo sconto in fattura non sono più opzioni disponibili. Queste agevolazioni erano valide solamente per interventi effettuati prima del 17 febbraio 2023.

Bonus Condizionatori 2024

Il bonus condizionatori rappresenta un’agevolazione che varia dal 50% al 65% o addirittura al 70%, riservata a coloro che decidono di acquistare o sostituire un condizionatore con uno più efficiente dal punto di vista energetico, sia in caso di ristrutturazione che senza.

È importante sottolineare che, come specificato dalla guida dell’Agenzia delle Entrate, è possibile usufruire del bonus condizionatori anche senza effettuare lavori di ristrutturazione, accedendo a due tipologie di bonus aggiuntivi:

  1. Bonus mobili ed elettrodomestici (con detrazione del 50%);
  2. Ecobonus per il risparmio energetico (con detrazione del 65%);
  3. Superbonus del 70% dal 2024, esclusivamente per la sostituzione dei condizionatori.

Per quanto riguarda il Superbonus del 2024, è importante precisare che questa agevolazione può essere ottenuta solo se la sostituzione o l’installazione del climatizzatore è accompagnata da un intervento trainante che comporta un miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio oggetto di riqualificazione.

Consigli per gli acquisti di condizionatori e climatizzatori

Sebbene le marche più pubblicizzate possano sembrare allettanti sia per i loro prezzi competitivi che per i loro design accattivanti, è importante non trascurare il consiglio delle aziende più esperte, che offrono prodotti performanti e duraturi per l’uso domestico, indipendentemente dalla notorietà del marchio.

Acquistare un condizionatore dai grandi magazzini può sembrare conveniente, ma spesso questi apparecchi si rivelano sottodimensionati e ad elevato consumo energetico. Le soluzioni più complete e efficienti provengono dai professionisti del settore. Ad esempio, i moderni impianti che funzionano sia come pompa di calore che come condizionatore offrono un equilibrio tra risparmio energetico e tecnologia avanzata, regolando la temperatura interna in base alle condizioni esterne.

Optare per un nuovo impianto anziché riparare quello vecchio diventa sempre più conveniente, specialmente considerando la detrazione fiscale del 65%. È importante, però, scegliere prodotti e servizi offerti esclusivamente da professionisti qualificati che possano garantire qualità e affidabilità.

Grazie a queste scelte oculate, la nostra abitazione sarà non solo più efficiente, ma anche in linea con il nostro obiettivo di risparmio energetico. E d’estate, nessun rumore fastidioso disturberà il nostro sonno, grazie a condizionatori silenziosi ed efficienti.

Compila il form per richiedere maggiori informazioni





    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *